07/12/2018 - 08/12/2018

LA NOTTE DEI FAUGNI 2018 di ATRI

TIPOLOGIA Popolari
ORARI (1) Dalle 19.00 alle 06.00
PERIODO Venerdì e Sabato
LOCATION All'aperto
CONTATTI Organizzatore: ASS.NE CULTURALE PROMOEVENTI
Telefono: 347.2412083
Email: Invia Email
Sito Web: Vai al sito
INGRESSO Gratuito
SOCIAL Segui su facebook
INFO Solosagre.it consiglia sempre di consultare il link degli Organizzatori prima di partire!
Descrizione:

Appuntamento nel suggestivo Centro Storico di Atri (TE) con la Notte dei Faugni di Atri 2018, nella notte fra Venerdì 7 Dicembre e Sabato 8 Dicembre, dal tramonto all'alba.  


8 Dicembre, Festa dell'Immacolata: per la città di Atri è un giorno speciale perché ogni anno si ripete l'antica tradizione dei “Faugni”, fasci di canne accesi e portati in Processione all'alba (ore 5,00), accompagnati dalla banda per le vie del Centro Storico. È il solstizio atriano, la notte più lunga dell'anno, vissuta, da sempre, tutta d'un fiato, in una mistica attesa, in totale adesione ad un rito che si rinnova… nelle case.


Da alcuni anni, grazie all'Associazione Culturale Promoeventi, la “notte” dell'attesa dalle abitazioni si è spostata anche nei vari angoli della città. E' nata così La Notte dei Faugni, una città che si anima a festa.


Osterie, piazze, musei, negozi, bar e ristoranti si trasformano, per tutta la notte, in luoghi del divertimento e dell'attesa: cene tipiche, concerti, spettacoli ed eventi.

La gelida notte dicembrina, che pervade le strade, è scaldata dall'odore dei camini fumanti e dal “sacro fuoco” che crepita, custode della maestosa Cattedrale, in attesa dell'alba. Una lunga notte dedicata al fuoco, l'appuntamento più magico della vetusta città, che rinnova il millenario legame con un rito che ancora oggi stupisce e sorprende, suggestioni lontane dalle consumistiche notti bianche.



UN PO' DI STORIA


La tradizione dei “ Faugni “ in Atri è molto radicata e risale al periodo preromano , quando la città era la capitale del piceno del sud. In Atri i “ Faugni" sono apparsi per la prima volta nei riti religiosi nel 431 d.C. con il concilio di Efeso. Successivamente tale rito fu rinnovato in occasione della traslazione della Santa Casa da Nazart a Loreto.

La manifestazione acquista un particolare fascino dovuto anche alla cornice storica in cui essa si ripete: si percorrono le vie e i quartieri del Centro Storico, costeggiando i resti di un antico teatro del 1° sec. d.C., le Chiese dal XIII sec. al XVIII sec. e al Palazzo Ducale degli Acquaviva (una delle famiglie più potenti dell'Italia centro meridionali dal XIV sec. al XVIII sec.).



......vneite a vivere la notte più lunga di Atri.....let's experience!!!

Posizione sulla mappa

Evento in programma

Vedi tutta Italia
  • SEI UN SAGRONAUTA?
    Mangiare… Bere… Dormire…
    I consigli eccellenti di Solosagre
    • DOVE DORMIRE
    • DOVE MANGIARE
    • DOVE FARE SHOPPING
    • DOVE TROVARE PRODOTTI TIPICI
    • DOVE RILASSARSI
    • DOVE TROVARE PRODOTTI ARTIGIANALI
    • DOVE CAMPEGGIARE
  • Visualizza Tutti i locali
LINK UTILI
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies come da nostra informativa. Accetta